Progettazione partecipata

Il caso di ricercAzione effettuato a Piazza Di Vittorio ha riguardato “la Progettazione Partecipata”.  L’esperienza si è articolata in quattro fasi: il confronto e la  condivisione del progetto con gli abitanti, la concertazione con le  istituzioni locali, la selezione pubblica degli interventi, la  realizzazione e il controllo di qualità in itinere. Per  ciascuna delle quattro fasi appena esposte sono stati raccolti documenti di sintesi presentati alla cittadinanza (quinta fase) in un evento culturale organizzato appositamente per l’occasione. L’esperienza di Piazza Casellina si inserisce nel filone della  progettazione condivisa degli spazi urbani come fattore di promozione della qualità della vita.

adminscProgettazione partecipata